Iran: un settore lattiero-caseario in espansione

Fin dall’antichità il latte fa parte della tradizione produttiva ed alimentare iraniana ed attualmente rappresenta un comparto in espansione, come lo prova l’export diretto verso destinazioni importanti quali la Russia. Lo scorso anno l‘Iran ha esportato 387.000 tonnellate di prodotti lattiero-caseario per un valore di 634 milioni di dollari, in aumento del 19% rispetto all’anno precedente. Oltre alla Russia, Iraq ed Afghanistan sono le maggiori destinazioni dell’export iraniano, che comprende anche a Pakistan, Turkmenistan, Tajikistan, Azerbaijan, Kuwait, Qatar, Malesia, Thailandia, Libano, Georgia, ma anche Canada, UK, Canada ed Austria.

Pegah Iran Dairy Industries Company è la maggiore impresa iraniana col 21% di quota di mercato, seguita da Kalleh col 16% e Damdaran con l’8,6%, tutte quotate alla borsa di Teheran.

Pegah ha recentemente inaugurato il maggiore impianto di produzione di latte in polvere del Paese nella provincia occidentale del Lorestan, oltre ad una azienda con duemila vacche per una produzione giornaliera di 80 tonnellate di latte. Conta su 17 stabilimenti e 5 centri distributivi in tutto il paese per prodotti che comprendono latte, formaggio, polveri, yogurt, panna, oltre al doogh, la tipica bevanda di yogurt con acqua diffusa nei paesi della regione asiatica, dalla Turchia alle repubbliche caucasiche. Nelle preferenze dei consumatori, Pegah rappresenta il 39% per il latte pastorizzato ed il 46% per i formaggi.

Le imprese straniere ben impiantate in Iran sono Danone e Nestlé.

Anche in Iran la tendenza è verso prodotti innovativi come i probiotici, quelli poveri in lattosio, gli yogurt con fibra ed il burro arricchito in proteine.

Fonte: Financial Tribune

CLAL.it - Iran: Export lattiero-caseario in Mio USD

CLAL.it – Iran: Export lattiero-caseario in Mio USD

TwitterLinkedInFacebook... condividi
Leo Bertozzi
Informazioni su

Agronomo, esperto nella gestione delle produzioni agroalimentari di qualità e nella cultura lattiero-casearia.

Pubblicato in Asia, Export

Lascia un Commento

Iscriviti alla Newsletter in Italiano

La Newsletter è gratuita, e ti terrà sempre aggiornato con gli ultimi articoli pubblicati su CLAL News!
privacy policy

  • Frequenza della Newsletter