Ultime News

Foodservice, export e formazione spingono il settore latte USA

Le crescenti richieste, interne ed estere, di formaggio e burro sono la chiave del successo che da qualche anno sostiene il mercato del latte negli USA. Il consumo di formaggio è in continua crescita e nel 2016 ha raggiunto i 16,7 kg pro-capite, il doppio rispetto al 1980. La ragione risiede soprattutto nella diffusione del food service e l’esempio è quello delle pizzerie, che si vanno sempre più moltiplicando, con il conseguente uso di mozzarella, non a caso meglio definita come “pizza cheese”. Nel paese se ne contano oltre 70 mila, per un fatturato di 45 miliardi di dollari. Il burro è poi ritornato nelle preferenze dei consumatori, che ne usano 2,6 kg pro-capite all’anno, livello più alto dal 1968. Inoltre c’è l’export, che è quadruplicato rispetto al 2000, raggiungendo

Foodservice, export e formazione spingono il settore latte USA

Le crescenti richieste, interne ed estere, di formaggio e burro sono la chiave del successo che da qualche anno sostiene il mercato del latte negli USA. Il consumo di formaggio è in continua crescita e nel 2016 ha raggiunto i 16,7 kg pro-capite, il doppio rispetto al 1980. La ragione risiede soprattutto nella diffusione del food service e l’esempio è quello delle pizzerie, che si vanno sempre più moltiplicando, con il conseguente uso di mozzarella, non a caso meglio definita come “pizza cheese”. Nel paese se ne contano oltre 70 mila, per un fatturato di 45 miliardi di dollari. Il burro è poi ritornato nelle preferenze dei consumatori, che ne usano 2,6 kg pro-capite all’anno, livello più alto dal 1968. Inoltre c’è l’export, che è quadruplicato rispetto al 2000, raggiungendo

Cresce l’export lattiero caseario italiano (compresi i grattugiati)

È positivo l’export dei prodotti lattiero caseari italiani nel periodo gennaio-ottobre 2017, in confronto ai primi 10 mesi dell’anno precedente.

Outlook UE 2018: aumento dell’offerta di latte nel primo semestre

di Erhard Richarts, Consulente del mercato lattiero-caseario, Presidente di IFE (Informations- und Forschungszentrum für Ernährungswirtschaft e. V., Kiel) Il mercato

Previsioni USA sul latte per il 2018: un altro giro di boa

A prima vista, questo 2018 si presenta con una produzione di latte in crescita e giacenze di polveri e proteine

Previsioni USA sul latte per il 2018: un altro giro di boa

A prima vista, questo 2018 si presenta con una produzione di latte in crescita e giacenze di polveri e proteine

Cresce l’export lattiero caseario italiano (compresi i grattugiati)

È positivo l’export dei prodotti lattiero caseari italiani nel periodo gennaio-ottobre 2017, in confronto ai primi 10 mesi dell’anno precedente.

Outlook UE 2018: aumento dell’offerta di latte nel primo semestre

di Erhard Richarts, Consulente del mercato lattiero-caseario, Presidente di IFE (Informations- und Forschungszentrum für Ernährungswirtschaft e. V., Kiel) Il mercato

Previsioni USA sul latte per il 2018: un altro giro di boa

A prima vista, questo 2018 si presenta con una produzione di latte in crescita e giacenze di polveri e proteine

coordinatore

Leo Bertozzi

Agronomo, esperto nella gestione delle produzioni agroalimentari di qualità e nella cultura lattiero-casearia.

Team di CLAL.it

Il team CLAL.it è composto da giovani che, con l'ausilio dell'Informatica, studiano i fenomeni del mercato lattiero-caseario e sviluppano strumenti per offrire agli Operatori del settore una visione complessiva e in tempo reale dell'andamento dei mercati nazionali e internazionali.

 
coordinatore

Leo Bertozzi

Agronomo, esperto nella gestione delle produzioni agroalimentari di qualità e nella cultura lattiero-casearia.

Team di CLAL.it

Il team CLAL.it è composto da giovani che, con l'ausilio dell'Informatica, studiano i fenomeni del mercato lattiero-caseario e sviluppano strumenti per offrire agli Operatori del settore una visione complessiva e in tempo reale dell'andamento dei mercati nazionali e internazionali.

coordinatore

Leo Bertozzi

Agronomo, esperto nella gestione delle produzioni agroalimentari di qualità e nella cultura lattiero-casearia.

Team di CLAL.it

Il team CLAL.it è composto da giovani che, con l'ausilio dell'Informatica, studiano i fenomeni del mercato lattiero-caseario e sviluppano strumenti per offrire agli Operatori del settore una visione complessiva e in tempo reale dell'andamento dei mercati nazionali e internazionali.

Il Grafico

Come seguire le importazioni dairy in tempo reale

La tabellaLe variazioni del mercato lattiero-caseario, talvolta repentine, richiedono agli Operatori del settore una costante attenzione all’andamento dei principali prodotti oggetto di scambio internazionale. Non solo dunque i prodotti che essi producono o intendono acquistare, ma tutte le principali commodity, come ad esempio Polvere di latte intero (WMP), Polvere di latte scremato (SMP), Burro (82%), Burro Anidro (AMF), Crema di latte, latte ad uso alimentare confezionato. Seguire nel dettaglio questi mercati richiede uno sforzo notevole. D’altra parte, leggere i soli dati

Più Lette
nell'ultimo mese

Siccità in Nuova Zelanda: Fonterra rivede le proiezioni della produzione di latte [News Oceania n°1/2018]

Periodo: 11 Dicembre 2017 – 5 Gennaio 2018 Dopo un lento avvio dell’attuale stagione lattiero-casearia, la produzione di latte in Australia ha preso slancio e nel periodo Luglio-Novembre 2017 è stata superiore del 3,07% rispetto allo stesso periodo del 2016. A Dicembre si sono concluse le piogge irregolari che hanno colpito l’Australia settentrionale, lasciando il fieno in buone condizioni. Aumenta l’ottimismo per quanto riguarda le condizioni metereologiche e dei pascoli. In Nuova Zelanda la produzione di latte è aumentata dell’1,85% nella prima metà della stagione lattiero-casearia, da Giugno a Novembre 2017, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.  Fonterra prevede una diminuzione del 3% della produzione di latte in questa stagione rispetto alla stagione precedente, a causa delle attuali condizioni di siccità che si prevede influiranno negativamente sulla qualità del pascolo. A seguito del calo iniziato ad Ottobre, i prezzi del Burro nella prima settimana del 2018 sono in lieve aumento. La revisione della previsione di Fonterra genera incertezza nei Buyer circa la disponibilità di Burro. La leggera ripresa dei prezzi della SMP ad inizio 2018, in seguito alla diminuzione di fine anno, potrebbe significare un aggiustamento della tendenza. Prosegue l’indebolimento dei prezzi del Cheddar, attribuito alla minore necessità dei Buyer

Mercato unico europeo, un cantiere aperto

Quando si parla di globalizzazione e di libera circolazione di merci e persone, non sempre si tiene presente che la maggiore area di libero scambio è quella dei 28 (ancora) Paesi dell’Unione Europea. La creazione del mercato unico 25 anni fa, con l’ambizione di portare alla libera circolazione delle persone e dei beni, ma anche, negli obiettivi originali dei sei paesi fondatori la Comunità Economica Europea, dei capitali e dei servizi, ha determinato la progressiva armonizzazione delle legislazioni fra i

Siccità in Nuova Zelanda: Fonterra rivede le proiezioni della produzione di latte [News Oceania n°1/2018]

Periodo: 11 Dicembre 2017 – 5 Gennaio 2018 Dopo un lento avvio dell’attuale stagione lattiero-casearia, la produzione di latte in Australia ha preso slancio e nel periodo Luglio-Novembre 2017 è stata superiore del 3,07% rispetto allo stesso periodo del 2016. A Dicembre si sono concluse le piogge irregolari che hanno colpito l’Australia settentrionale, lasciando il fieno in buone condizioni. Aumenta l’ottimismo per quanto riguarda le condizioni metereologiche e dei pascoli. In Nuova Zelanda la produzione di latte è aumentata dell’1,85% nella prima metà della stagione lattiero-casearia, da Giugno a Novembre 2017, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.  Fonterra prevede una diminuzione del 3% della produzione di latte in questa stagione rispetto alla stagione precedente, a causa delle attuali condizioni di siccità che si prevede influiranno negativamente sulla qualità del pascolo. A seguito del calo iniziato ad Ottobre, i prezzi del Burro nella prima settimana del 2018 sono in lieve aumento. La revisione della previsione di Fonterra genera incertezza nei Buyer circa la disponibilità di Burro. La leggera ripresa dei prezzi della SMP ad inizio 2018, in seguito alla diminuzione di fine anno, potrebbe significare un aggiustamento della tendenza. Prosegue l’indebolimento dei prezzi del Cheddar, attribuito alla minore necessità dei Buyer

Mercato unico europeo, un cantiere aperto

Quando si parla di globalizzazione e di libera circolazione di merci e persone, non sempre si tiene presente che la maggiore area di libero scambio è quella dei 28 (ancora) Paesi dell’Unione Europea. La creazione del mercato unico 25 anni fa, con l’ambizione di portare alla libera circolazione delle persone e dei beni, ma anche, negli obiettivi originali dei sei paesi fondatori la Comunità Economica Europea, dei capitali e dei servizi, ha determinato la progressiva armonizzazione delle legislazioni fra i

Siccità in Nuova Zelanda: Fonterra rivede le proiezioni della produzione di latte [News Oceania n°1/2018]

Periodo: 11 Dicembre 2017 – 5 Gennaio 2018 Dopo un lento avvio dell’attuale stagione lattiero-casearia, la produzione di latte in Australia ha preso slancio e nel periodo Luglio-Novembre 2017 è stata superiore del 3,07% rispetto allo stesso periodo del 2016. A Dicembre si sono concluse le piogge irregolari che hanno colpito l’Australia settentrionale, lasciando il fieno in buone condizioni. Aumenta l’ottimismo per quanto riguarda le condizioni metereologiche e dei pascoli. In Nuova Zelanda la produzione di latte è aumentata dell’1,85% nella prima metà della stagione lattiero-casearia, da Giugno a Novembre 2017, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.  Fonterra prevede una diminuzione del 3% della produzione di latte in questa stagione rispetto alla stagione precedente, a causa delle attuali condizioni di siccità che si prevede influiranno negativamente sulla qualità del pascolo. A seguito del calo iniziato ad Ottobre, i prezzi del Burro nella prima settimana del 2018 sono in lieve aumento. La revisione della previsione di Fonterra genera incertezza nei Buyer circa la disponibilità di Burro. La leggera ripresa dei prezzi della SMP ad inizio 2018, in seguito alla diminuzione di fine anno, potrebbe significare un aggiustamento della tendenza. Prosegue l’indebolimento dei prezzi del Cheddar, attribuito alla minore necessità dei Buyer

Mercato unico europeo, un cantiere aperto

Quando si parla di globalizzazione e di libera circolazione di merci e persone, non sempre si tiene presente che la maggiore area di libero scambio è quella dei 28 (ancora) Paesi dell’Unione Europea. La creazione del mercato unico 25 anni fa, con l’ambizione di portare alla libera circolazione delle persone e dei beni, ma anche, negli obiettivi originali dei sei paesi fondatori la Comunità Economica Europea, dei capitali e dei servizi, ha determinato la progressiva armonizzazione delle legislazioni fra i

2018, la nuova sfida sarà “Phygital”

La coesistenza fra i negozi reali e quelli online è sempre più una realtà del nostro tempo, fatta propria soprattutto dalla Generazione Z caratterizzata dal fatto di vivere con i sistemi digitali e non solo di usarli,  che ha succeduto a quella dei cosiddetti Millennials. Per tale generazione, che comprende grosso modo i nati dalla seconda metà degli anni ’90 fino al 2010, la realtà quotidiana è sempre più rappresentata da una unione inscindibile tra elementi fisici concreti ed elementi

2018, la nuova sfida sarà “Phygital”

La coesistenza fra i negozi reali e quelli online è sempre più una realtà del nostro tempo, fatta propria soprattutto dalla Generazione Z caratterizzata dal fatto di vivere con i sistemi digitali e non solo di usarli,  che ha succeduto a quella dei cosiddetti Millennials. Per tale generazione, che comprende grosso modo i nati dalla seconda metà degli anni ’90 fino al 2010, la realtà quotidiana è sempre più rappresentata da una unione inscindibile tra elementi fisici concreti ed elementi