Come seguire le importazioni dairy in tempo reale

Le variazioni del mercato lattiero-caseario, talvolta repentine, richiedono agli Operatori del settore una costante attenzione all’andamento dei principali prodotti oggetto di scambio internazionale. Non solo dunque i prodotti che essi producono o intendono acquistare, ma tutte le principali commodity, come ad esempio

  • Polvere di latte intero (WMP),
  • Polvere di latte scremato (SMP),
  • Burro (82%),
  • Burro Anidro (AMF),
  • Crema di latte,
  • latte ad uso alimentare confezionato.

Seguire nel dettaglio questi mercati richiede uno sforzo notevole. D’altra parte, leggere i soli dati macroscopici può risultare poco efficace. Per seguire in tempo reale le importazioni di ognuna delle commodity elencate con un grado di dettaglio ottimale, offriamo la tabella di seguito riportata.

La tabella

La tabella

Un prodotto particolarmente significativo per il trade mondiale è la WMP. La Polvere di latte intero è il principale prodotto dell’industria lattiero-casearia neozelandese, che ne è la principale esportatrice, mentre il secondo esportatore a livello mondiale è l’Unione Europea con 311.200 tonnellate nel periodo Gen-Sett 2017.

Nella tabella viene indicata la lista dei principali Paesi importatori di WMP, che è uno dei prodotti prevalentamente acquistati dai Paesi in via di sviluppo (PVS), spesso per essere ricostituito e consumato come latte liquido.

I Paesi sono ordinati per quantità importate nell’anno in corso, dato espresso nella colonna a destra. Nella versione della tabella ospitata dal sito web CLAL.it, il dato è costantemente aggiornato. Il principale Paese importatore è la Cina, che ha aumentato le quantità acquistate del +15,5% nel periodo Gen-Set 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016. Il secondo Player è l’Algeria, con un aumento del +29,2% nel periodo Gen-Ago.

La colonna centrale evidenzia invece i dati dell’ultimo mese disponibile, ed in particolare la crescita della Cina, che in Settembre ha più che triplicato le importazioni di WMP rispetto a Sett 2016.

La tabella costituisce poi una base per procedere con ulteriori analisi. Guidati dalla crescita delle importazioni dell’Algeria, si può ad esempio indagare sui fornitori di questo Paese, scoprendo che l’UE, pur rimanendo il secondo esportatore verso questo Paese, ha aumentato le quantità del 146,7% nel periodo Gen-Ago 2017.

I dati di import ed export lattiero-caseari mondiali, visualizzati per Paese e per Prodotto, sono accessibili tramite l’area Dairy World Trade (DWT) del sito CLAL.it.

TwitterLinkedInFacebook... condividi
CLAL Team
Informazioni su

Il team CLAL.it è composto da giovani che, con l'ausilio dell'Informatica, studiano i fenomeni del mercato lattiero-caseario e sviluppano strumenti per offrire agli Operatori del settore una visione complessiva e in tempo reale dell'andamento dei mercati nazionali e internazionali.

Pubblicato in Export, WMP

Iscriviti alla Newsletter in Italiano

La Newsletter è gratuita, e ti terrà sempre aggiornato con gli ultimi articoli pubblicati su CLAL News!
privacy policy

  • Frequenza della Newsletter