Import Cina: boom in Giugno, la panna sorpassa il burro

Volano le importazioni lattiero casearie della Cina nel mese di Giugno, con aumenti consistenti sia in quantità che a valore per formaggi, WMP, latte per l’infanzia, burro, polvere di siero, panna.
Un discorso a parte merita la SMP, le cui importazioni crescono in volume del 45,4%, mentre rimangono stazionarie con riferimento ai prezzi unitari.

La Cina nei primi sei mesi del 2017 ha incrementato complessivamente le importazioni del 5,4% in quantità e del 28,8% a valore su base tendenziale. Ma con un boom impressionante assestato a Giugno: +27,4% rispetto a Giugno del 2016. E con un trend che il 2017 consolida: lo spostamento dalle polveri ai prodotti finiti, a più alto valore aggiunto (il primo semestre del 2014 è un esempio evidente di com’era prima e com’è oggi).

Nel solo mese di Giugno le importazioni cinesi sono aumentate per i principali prodotti lattiero caseari: polveri (SMP segna +45,4%, WMP +57,2%), latte condensato (+61,1%), yogurt e latticello (+64,9%), burro (+32,1%), formaggio (+52,1%), latte per l’infanzia (+45,4%).

Continua la progressione positiva della crema di latte, che anche a Giugno mette a segno un incremento dell’80,4%, dopo un Maggio a +89,8%. Cifre che portano il bilancio delle importazioni cinesi di panna del primo semestre 2017 in accelerazione del 44,74%. In termini di quantità, si consolida il sorpasso delle panne sul burro: 60.706 tonnellate contro 47.192. Un dato da non sottovalutare, che potrebbe essere collegato ad un cambio dei consumi dei Cinesi, stagionale (legato ai gelati) o più duraturo (cappuccino e latte macchiato).

Volano le importazioni lattiero casearie della Cina nel mese di Giugno, con aumenti consistenti sia in quantità che a valore per formaggi, WMP, latte per l’infanzia, burro, polvere di siero, panna.
Un discorso a parte merita la SMP, le cui importazioni crescono in volume del 45,4%, mentre rimangono stazionarie con riferimento ai prezzi unitari.

La Cina nei primi sei mesi del 2017 ha incrementato complessivamente le importazioni del 5,4% in quantità e del 28,8% a valore su base tendenziale. Ma con un boom impressionante assestato a Giugno: +27,4% rispetto a Giugno del 2016. E con un trend che il 2017 consolida: lo spostamento dalle polveri ai prodotti finiti, a più alto valore aggiunto (il primo semestre del 2014 è un esempio evidente di com’era prima e com’è oggi).

Nel solo mese di Giugno le importazioni cinesi sono aumentate per i principali prodotti lattiero caseari: polveri (SMP segna +45,4%, WMP +57,2%), latte condensato (+61,1%), yogurt e latticello (+64,9%), burro (+32,1%), formaggio (+52,1%), latte per l’infanzia (+45,4%).

Continua la progressione positiva della crema di latte, che anche a Giugno mette a segno un incremento dell’80,4%, dopo un Maggio a +89,8%. Cifre che portano il bilancio delle importazioni cinesi di panna del primo semestre 2017 in accelerazione del 44,74%. In termini di quantità, si consolida il sorpasso delle panne sul burro: 60.706 tonnellate contro 47.192. Un dato da non sottovalutare, che potrebbe essere collegato ad un cambio dei consumi dei Cinesi, stagionale (legato ai gelati) o più duraturo (cappuccino e latte macchiato).

CINA: prodotti lattiero caseari importati nell’anno corrente (Gen-Giu)
  QUANTITÀ (Ton) VALORI (’000 USD)
2016 2017 ± su 2016 2016 2017 ± su 2016
Latte per l’infanzia 96.222 124.557 +29,4% 1.318.525 1.682.240 +27,6%
WMP Polvere di Latte Intero 293.959 296.638 +0,9% 736.435 942.054 +27,9%
Latte e panna 314.728 278.203 -11,6% 315.188 342.765 +8,7%
di cui:
- Latte sfuso e conf. 272.786 217.497 -20,3% 203.659 169.447 -16,8%
- Crema di latte 41.942 60.706 +44,7% 111.529 173.318 +55,4%
Polvere di Siero 231.412 262.226 +13,3% 206.580 329.522 +59,5%
SMP Polvere di Latte Scremato 113.876 132.299 +16,2% 246.526 325.493 +32,0%
Formaggi 45.567 58.645 +28,7% 194.618 259.546 +33,4%
Burro 44.174 47.192 +6,8% 159.817 228.667 +43,1%
Caseinati 8.292 6.833 -17,6% 55.868 53.932 -3,5%
Lattosio uso farmaceutico 40.729 42.044 +3,2% 26.346 40.280 +52,9%
Yogurt e latticello 10.038 12.858 +28,1% 21.276 25.581 +20,2%
Latte condensato 9.363 11.803 +26,1% 18.069 21.256 +17,6%
Lattosio uso alimentare 4.722 5.482 +16,1% 7.426 9.013 +21,4%
IMPORT TOTALE 1.213.084 1.278.779 +5,4% 3.306.672 4.260.350 +28,8%
Elaborazione CLAL su dati IHS

Hai bisogno di ulteriori informazioni su Import/Export dei prodotti lattiero caseari? Accedi all’area Dairy World Trade su CLAL.it

CLAL.it - Cina: Import di Crema di Latte

CLAL.it – Cina: Import di Crema di Latte


CLAL.it - Cina: Dairy Import (Volumi)

CLAL.it – Cina: Dairy Import (Volumi)


CLAL.it - Cina: Dairy Import (Valori)

CLAL.it – Cina: Dairy Import (Valori)

TwitterLinkedInFacebook... condividi
CLAL Team
Informazioni su

Il team CLAL.it è composto da giovani che, con l'ausilio dell'Informatica, studiano i fenomeni del mercato lattiero-caseario e sviluppano strumenti per offrire agli Operatori del settore una visione complessiva e in tempo reale dell'andamento dei mercati nazionali e internazionali.

Pubblicato in Burro, Cina, Import, Panna
0 commenti su “Import Cina: boom in Giugno, la panna sorpassa il burro
1 Pings/Trackbacks per "Import Cina: boom in Giugno, la panna sorpassa il burro"
  1. […] (Mn) – L’analisi di Clal.it non lascia spazio a dubbi: in Cina volano le importazioni lattiero casearie nel mese di giugno […]

Lascia un Commento

Iscriviti alla Newsletter in Italiano

La Newsletter è gratuita, e ti terrà sempre aggiornato con gli ultimi articoli pubblicati su CLAL News!
privacy policy

  • Frequenza della Newsletter