Ultime News

Il Sud America fronteggia Covid-19 e volatilità di mercato

La grande regione Sudamericana che va dal Rio Grande, sul confine messicano degli Stati Uniti, alla Patagonia, comporta notevoli differenze geopolitiche che pur tuttavia hanno evidenziato una comunanza di problematiche nei confronti della crisi pandemica. Come nelle altre parti del mondo, il confinamento forzato della popolazione ha provocato un cambiamento repentino nei comportamenti dei consumatori, col crollo del foodservice a favore del retail. Repentinamente sono cambiate anche le preferenze di consumo, con un rapido incremento per prodotti quali latte UHT ed in polvere, ma con un calo significativo per il formaggio. Le aziende hanno dovuto riorganizzare i cicli produttivi destinando il latte verso le produzioni più richieste, ma non si sono manifestate scarsità di prodotti sugli scaffali come altrove nel mondo; questo anche per una certa abitudine degli operatori di

Il Sud America fronteggia Covid-19 e volatilità di mercato

La grande regione Sudamericana che va dal Rio Grande, sul confine messicano degli Stati Uniti, alla Patagonia, comporta notevoli differenze geopolitiche che pur tuttavia hanno evidenziato una comunanza di problematiche nei confronti della crisi pandemica. Come nelle altre parti del mondo, il confinamento forzato della popolazione ha provocato un cambiamento repentino nei comportamenti dei consumatori, col crollo del foodservice a favore del retail. Repentinamente sono cambiate anche le preferenze di consumo, con un rapido incremento per prodotti quali latte UHT ed in polvere, ma con un calo significativo per il formaggio. Le aziende hanno dovuto riorganizzare i cicli produttivi destinando il latte verso le produzioni più richieste, ma non si sono manifestate scarsità di prodotti sugli scaffali come altrove nel mondo; questo anche per una certa abitudine degli operatori di

Sempre più latte Europeo in Cina [VIDEO]

Cresce l’import lattiero-caseario della Cina in Giugno, trainato dalla domanda di Latte e prodotti finiti. Rallenta invece l’import delle Polveri

Insieme, con forza, promuoviamo il Made in Italy nel Mondo [Intervista ad Antonio Auricchio]

Se pensate che Auricchio sia ancora sinonimo di Provolone, allora probabilmente siete rimasti molto indietro, ai tempi della procacissima Ela

Meno latte per la produzione di derivati [News Sud America n°11/2020]

Periodo: 23 Giugno – 17 Luglio, 2020 In Brasile, la produzione di Latte è in diminuzione. La mancanza di pioggia

Meno latte per la produzione di derivati [News Sud America n°11/2020]

Periodo: 23 Giugno – 17 Luglio, 2020 In Brasile, la produzione di Latte è in diminuzione. La mancanza di pioggia

Sempre più latte Europeo in Cina [VIDEO]

Cresce l’import lattiero-caseario della Cina in Giugno, trainato dalla domanda di Latte e prodotti finiti. Rallenta invece l’import delle Polveri

Insieme, con forza, promuoviamo il Made in Italy nel Mondo [Intervista ad Antonio Auricchio]

Se pensate che Auricchio sia ancora sinonimo di Provolone, allora probabilmente siete rimasti molto indietro, ai tempi della procacissima Ela

Meno latte per la produzione di derivati [News Sud America n°11/2020]

Periodo: 23 Giugno – 17 Luglio, 2020 In Brasile, la produzione di Latte è in diminuzione. La mancanza di pioggia

Leo Bertozzi

Agronomo, esperto nella gestione delle produzioni agroalimentari di qualità e nella cultura lattiero-casearia.

Team di CLAL.it

Il team CLAL.it è composto da giovani che, con l'ausilio dell'Informatica, studiano i fenomeni del mercato lattiero-caseario e sviluppano strumenti per offrire agli Operatori del settore una visione complessiva e in tempo reale dell'andamento dei mercati nazionali e internazionali.

 

Leo Bertozzi

Agronomo, esperto nella gestione delle produzioni agroalimentari di qualità e nella cultura lattiero-casearia.

Team di CLAL.it

Il team CLAL.it è composto da giovani che, con l'ausilio dell'Informatica, studiano i fenomeni del mercato lattiero-caseario e sviluppano strumenti per offrire agli Operatori del settore una visione complessiva e in tempo reale dell'andamento dei mercati nazionali e internazionali.

Leo Bertozzi

Agronomo, esperto nella gestione delle produzioni agroalimentari di qualità e nella cultura lattiero-casearia.

Team di CLAL.it

Il team CLAL.it è composto da giovani che, con l'ausilio dell'Informatica, studiano i fenomeni del mercato lattiero-caseario e sviluppano strumenti per offrire agli Operatori del settore una visione complessiva e in tempo reale dell'andamento dei mercati nazionali e internazionali.

L'Opinione

Coraggio, dialogo, speranza: l’opinione di Angelo Rossi

Angelo Rossi - Fondatore e Direttore Generale di CLALSe è vero che la parola crisi in cinese è composta da due ideogrammi che indicano rispettivamente il pericolo e l’opportunità, mai come oggi in piena rivoluzione da Covid-19 dobbiamo pensare a una risposta assolutamente senza precedenti. Servono coraggio, fantasia e speranza, ma anche una visione di medio e lungo periodo, per impostare un percorso che vada molto oltre la contingenza attuale. Il cambiamento parte dagli imprenditori stessi Aumentare i contributi pubblici, gli aiuti all’ammasso, gli incentivi a produrre di

Covid-19 e lattiero caseario: quali scelte per la ripresa? L’opinione di Angelo Rossi

Asia Sudest: autosufficienza di latte | Milk AtlasAlla fine del 2019 e all’inizio di quest’anno nulla faceva presagire scenari così difficili per il Mondo e per il comparto lattiero caseario. La pandemia del Covid-19 costringe a ripensare tutti i piani. Anche quelli italiani. Eppure, una soluzione ci può essere per favorire la ripresa italiana, anche perché in questa fase i prodotti lattiero-caseari registrano nel complesso una buona

Più Lette
nell'ultimo mese

Analizzare i dati per competere sul mercato

Tradizionalmente, l’azienda si caratterizza col prodotto e questo ne determina il livello ed il posizionamento sul mercato. Però il solo prodotto, inteso come composizione e qualità, nell’era post-industriale contrassegnata dal potere del marketing, non è più sufficiente per assicurare competitività e valore e di conseguenza assume una crescente rilevanza il marchio. La brandizzazione ed il brand management sono diventati strumenti indispensabili per dare valore al prodotto e dunque all’azienda, che vale in quanto possiede e gestisce il marchio più che per il luogo dove avviene la produzione. Di conseguenza, sempre più investimenti aziendali sono orientati, oltre che all’adeguamento tecnologico, sulla gestione e la tutela della proprietà intellettuale, elemento intangibile ma che ha un ruolo essenziale per la competitività e la redditività. Però, l’ulteriore elemento che contribuisce al patrimonio aziendale è la generazione, gestione ed analisi dei dati. Con l’era digitale, le aziende hanno iniziato a generare ed accumulare dati ad una velocità crescente, rendendo il data analytics un motore propulsivo per la creazione di valore. Con la transazione dal web, all’interattivo, all’automazione, il patrimonio dei dati entra prepotentemente nel ciclo produttivo e di conseguenza viene integrato con prodotto e marca. Tuttavia, l’evoluzione nelle tecnologie di gestione ed analisi dei dati

Perché puntare su resilienza, flessibilità e sicurezza alimentare

Il lockdown dovuto al Coronavirus ha comportato il blocco di tante attività, ma non c’è stata mancanza di cibo. Solo per alcuni prodotti e per certi periodi si è manifestata una certa penuria, a causa soprattutto di una corsa agli acquisti. Questo dimostra come tutta la filiera, dalla produzione alla trasformazione e distribuzione, abbia saputo reagire ad una situazione improvvisa ed imprevista. Però la pandemia ha fatto anche prendere coscienza della vulnerabilità dei sistemi di approvvigionamento alimentari e convinto della