Archivi del Blog

Diversificare con Latte di Pecora? Novità dalla Nuova Zelanda

In Nuova Zelanda sta prendendo piede il latte di pecora. Certo, si tratta di una produzione ancora del tutto marginale rispetto al latte bovino e concentrata nell’Isola del Nord in un’area non distante da Auckland, ma anche questa conta in

Taggato con: ,
Pubblicato in Nuova Zelanda, Strategie di Impresa, UE

Spreco alimentare: i riflessi degli acquisti online

La crescita esponenziale del commercio elettronico che in epoca Covid ha riguardato anche il cibo, potrebbe aggravare lo spreco alimentare, un problema che interessa ormai tutti i paesi ad economia avanzata. Secondo uno studio ONU condotto in 54 paesi, nel

Pubblicato in Alimentazione, Ambiente, Consumatore, USA

Alternative Plant-based, Cell-based… che confusione!

Vegetariano, Vegano, Plant-based: tre termini sempre più presenti nell’etichetta dei prodotti sullo scaffale apparentemente simili ma sostanzialmente diversi nella percezione dei consumatori e nella motivazione d’acquisto. I prodotti a base vegetale o Plant-based rappresentano una scelta alimentare e dietetica, ma

Pubblicato in Alimentazione, Consumatore

Rispondere al mercato, con gli agricoltori

Sostenibilità così come resilienza sono i termini più attuali applicati ai sistemi produttivi. A questi, anche nella filiera agroalimentare, si associa poi il termine rigenerazione. In agricoltura tutte le pratiche agronomiche che favoriscono la captazione dell’anidride carbonica dall’atmosfera per inglobarla

Pubblicato in Ambiente, Innovazione, Strategie di Impresa

Transizione ecologica: il piano d’azione di Nestlé

Neutralità carbonica (net zero), agricoltura rigenerativa, 100% energia da fonti rinnovabili, piantumazione di milioni di alberi, comunicazioni appropriate per mantenere la fiducia degli investitori, trasparenza totale verso i consumatori. Questi gli impegni di Nestlé per contrastare il cambiamento climatico, aderendo

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Sostenibilità

Biodiversità: la sfida per rafforzare i sistemi produttivi

Si calcola che nel 2030 le aree urbane copriranno una superficie pari a tre volte quella occupata nel 2000 e che l’attività umana abbia portato all’estinzione dell’83% delle specie animali e di metà di quelle vegetali. Inoltre, negli ultimi 300

Pubblicato in Biodiversità

Cercasi proteine “Smart”, a prova di futuro

A fianco delle proteine animali, latte e carne, compaiono sempre più alimenti da fonti alternative che sono percepite in modo più empatico, accattivante e che trasmettono un messaggio di innovazione e vitalità. Il marketing fa la sua parte in questo,

Pubblicato in Alimentazione, Consumatore

Le sfide per produrre latte in Africa

Ad eccezione delle aree con tribù nomadi, i consumi di latte e derivati in Africa tropicale restano molto bassi. Lo sviluppo delle aree urbane e la necessità di aumentare i consumi proteici portano tuttavia ad un graduale cambiamento della situazione sia

Pubblicato in Africa, Allevamento

Esportare nel Sud-Est Asiatico richiede versatilità

Per affrontare con successo l’export verso il Sud Est asiatico occorre tenere in considerazione le diversità economiche e culturali dei vari Paesi che compongono questo mercato, sempre più rilevante per latte e  derivati. Uno studio del CoBank’s Knowledge Exchange conferma

Pubblicato in Asia, Import, Innovazione, Siero, SMP

Cina: è corsa alla produzione di latte

In Cina è corsa alla produzione di latte. Dopo essersi lasciata alle spalle lo scandalo melamina del 2008 ed essere salita al terzo posto nella produzione mondiale di latte, dei generosi sussidi pubblici ed un prezzo al consumo che si

Pubblicato in Allevamento, Ambiente, Cina