Fonterra riconferma il prezzo del latte previsto [News Oceania n°16/2016]

Periodo: 25 Luglio – 5 Agosto 2016

AUSTRALIA

  • Produzione di latte: in Giugno è stata inferiore a Giugno 2015 del -8.8%. La stagione produttiva si è chiusa con una produzione inferiore del -1.98% rispetto alla stagione precedente (dato di Giugno provvisorio).
  • Situazione meteo: pioggia e buona crescita dei raccolti nel nord dell’Australia. Anche in Tasmania la situazione di siccità è diminuita.

NUOVA ZELANDA

  • Produzione di latte: il clima, ora più favorevole, infonde la speranza di un aumento delle produzioni.
  • Situazione meteo: clima più fresco e piogge.
  • Produttori di latte: Fonterra, cooperativa leader in Nuova Zelanda, ha recentemente annunciato che, almeno per il momento, riconferma il pagamento del latte alla stalla ai livelli previsti precedentemente. La notizia sarebbe stata accolta positivamente dagli allevatori, consapevoli che le previsioni in passato erano state riviste al ribasso durante la stagione.

PRODUZIONI DI LATTE

  • Australia* : -1,98% (Lug 15 – Giu 16 vs. Lug 14 – Giu 15, dato di Giugno provvisorio)
  • Nuova Zelanda* : invariata (Giu 16 vs. Giu 15)

BURRO (82%): prezzi minimi in leggero aumento. In questo periodo dell’anno il mercato del burro in Oceania è poco attivo.

CHEDDAR CHEESE: prezzi in leggero aumento. I produttori di cheddar sono soddisfatti dell’attuale redditività del prodotto.

SMP: prezzi invariati. Mercato poco attivo, solo alcune vendite spot. La produzione di SMP in Nuova Zelanda è dedicata a soddisfare clienti di lungo periodo e l’attività di produzione nelle aziende di proprietà di cooperative neozelandesi.

WMP: prezzi in leggero aumento. I prezzi europei sono considerati un fattore di rafforzamento dei prezzi in Oceania. La WMP rimane un prodotto importante, e molti clienti hanno forti preferenze e relazioni di lungo corso con i propri fornitori.

Fonterra ha recentemente annunciato che riconferma il prezzo del latte alla stalla previsto precedentemente, con un payout totale per la stagione 2016/2017 tra 4,75 e 4,85 dollari neozelandesi per kg di Milksolids (circa 23,26 – 23,75 €/100 kg con il cambio attuale, per latte al 4.2% di grasso e 3.4% di proteine).

CLAL.it - Prezzo del latte alla stalla in Nuova Zelanda (Fonterra)

CLAL.it – Prezzo del latte alla stalla in Nuova Zelanda (Fonterra)

CLAL.it - Prezzi del latte alla stalla in Germania, USA ed Oceania

CLAL.it – Prezzi del latte alla stalla in Germania, USA ed Oceania

 

Note: · Le valutazioni circa l’andamento del mercato sono espresse considerando i prezzi in dollari USA; · * Annata Agraria: 1 Luglio – 30 Giugno (Australia), 1 Giugno – 31 Maggio (Nuova Zelanda) Fonte: USDA tradotto e riassunto dal Team di CLAL

Maggiori informazioni sulla produzione di latte in Nuova Zelanda ed in Australia sono disponibili su CLAL.it

TwitterLinkedInFacebook... condividi
CLAL Team
Informazioni su

Il team CLAL.it è composto da giovani che, con l'ausilio dell'Informatica, studiano i fenomeni del mercato lattiero-caseario e sviluppano strumenti per offrire agli Operatori del settore una visione complessiva e in tempo reale dell'andamento dei mercati nazionali e internazionali.

Taggato con:
Pubblicato in News Oceania IT, Oceania

Lascia un Commento