Archivi del Blog

I prezzi competitivi spingono l’export Dairy degli USA

Nei primi due mesi del 2018 crescono le esportazioni statunitensi di prodotti lattiero caseari: +12,7% in quantità e +1,2% in valore rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’export in volume cresce in misura maggiore rispetto ai valori, segno che la

Pubblicato in Dairy varie, Export

Export UE: rallentano i Formaggi

Nei primi 10 mesi del 2017, le esportazioni lattiero-casearie dell’Unione Europea sono aumentate in volume (+6%) e in valore (+16.8%), rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Infatti da Gennaio a Ottobre sono state esportate 4.36 milioni di Ton di prodotti

Pubblicato in Dairy varie, Export, Formaggio, UE

La promozione del Made in Italy passa da ICE [intervista]

Alzi la mano chi sapeva che l’Ice è nata nel 1926 e che, dunque, ha quasi un secolo di vita. Ma che cosa fa ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane? Ne abbiamo parlato con Maria Ines

Taggato con: ,
Pubblicato in Dairy varie, Export, Italia

L’Export dairy UE corre verso il Sud Est Asiatico

Nei primi 8 mesi del 2017 le esportazioni europee sono aumentate in volume (+6,9%) e in valore (+18,2%).Le esportazioni di SMP si attestano a 560.077 Tons, registrando un aumento in volume (+43,3%) e in valore (+56,6%), rispetto allo stesso periodo

Pubblicato in Dairy varie, Export

Amul cresce del 18%

Il giro d’affari della indiana Amul (Gujarat Co-operative Milk Marketing Federation) è cresciuto del 18% nell’ultimo anno fiscale e si è più che triplicato nel corso degli ultimi 7 anni. Questo per una maggiore raccolta di latte, l’ampliamento del mercato,

Pubblicato in Amul, Asia, Dairy varie, India

Dal “light” al “free from”: la fusion proteica

Se un tempo la richiesta dei consumatori era orientata verso prodotti più leggeri ad esempio in calorie o grassi, oggi la dieta è vissuta per soddisfare un concetto di naturalità. In altri termini, la dieta sta diventando parte di un

Pubblicato in Alimentazione, Consumatore, Dairy varie, Innovazione, USA

Il consumatore mondiale secondo Fonterra

Quali sono le tendenze del consumatore mondiale verso i prodotti lattiero-caseari? Secondo Fonterra, massimo esportatore mondiale del dairy, i fattori alla base della domanda di consumo sono avere alimenti autentici il più vicino possibile al loro stato naturale e dunque

Taggato con:
Pubblicato in Alimentazione, Consumatore, Dairy varie, Ingredienti, Sostenibilità

I dazi: strumento antiquato o sempre necessario?

La volatilità ha colpito forte il settore della produzione del latte in tutto il mondo; ne sono prova le manifestazioni degli allevatori che hanno visto ridursi il prezzo del latte in modo consistente e, secondo molti, insostenibile. In tale contesto,

Pubblicato in Dairy varie, Export, Import, Latte, Siero

Contratti Futures e prospettive di mercato

Il future è un contratto in cui ci si impegna a pagare oggi un prezzo determinato per una certa quantità di prodotto da consegnare in una data futura fissata. In altri termini, è il prezzo che il mercato pagherebbe oggi

Pubblicato in Dairy varie, Futures

USA: sostegno al consumo di latte nelle scuole

Il consumo di latte negli Stati Uniti è in continuo calo. La diminuzione rispetto al 1970 è del 37% e riguarda sia il latte intero, sia il latte scremato i cui consumi sono al livello più basso dal 1990. Se

Pubblicato in Alimentazione, Consumatore, Dairy varie, Latte, USA