Archivi del Blog

L’indiana Amul punta sulla Mozzarella: 300 milioni di pizze

La Gujarat Co-operative Milk Marketing Federation, leader sul mercato del latte in India col marchio Amul, ha deciso di investire circa 85 milioni di Euro per costruire uno stabilimento caseario che triplicherà l’attuale produzione di formaggio, con l’obiettivo di rispondere

Taggato con: ,
Pubblicato in Amul, India, Mozzarella

Sviluppo rurale ed attività femminile

La produzione di latte in India, la maggiore al mondo, si caratterizza per una estrema polverizzazione degli allevamenti, in cui è fondamentale l’attività femminile. Una gran parte della popolazione rurale indiana vive al di sotto di quella che viene individuata

Taggato con: , ,
Pubblicato in Allevamento, India, Sostenibilità, Strategie di Impresa

Latte e petrolio: un “sisma” della globalizzazione

Latte e petrolio, due prodotti cosi differenti per origine, uso ed anche colore, possono essere presi a riferimento per cercare di capire effetti sconosciuti della globalizzazione. Negli ultimi anni, sia i prezzi del latte, sia quelli del petrolio sono stati

Taggato con:
Pubblicato in Argentina, Australia, Cina, India, Nuova Zelanda, UE, USA, Volatilità

Dazi e sussidi, o Free Trade?

Nel corso di un anno, i prezzi mondiali del latte si sono dimezzati. La causa principale è stata la contrazione nell’import di Cina e Russia, che rappresenta poco più del 2% della produzione mondiale di latte. Nei paesi esportatori in

Taggato con: ,
Pubblicato in Cina, Export, India, Oceania, Russia, UE

El Niño e mercati agricoli: siccità?!!

Più volte annunciato come una possibilità, ora le agenzie meteorologiche giapponese ed australiana affermano che si sono manifestati i segni per il succedersi di fenomeni climatici estremi noti come El Niño, tali da interessare vaste regioni, dall’America meridionale al sud-est

Taggato con: ,
Pubblicato in Allevamento, Ambiente, Clima, India, Nuova Zelanda, USA

L’India ed il mercato mondiale del latte

La dinamica nel calo del prezzo del latte alla produzione riguarda tutti i Paesi, India compresa. Il gigante asiatico è il maggior produttore di latte (bovino e bufalino) al mondo, con milioni di allevatori ed una rete di imprese, cooperative

Taggato con: , , , , , , , , , , ,
Pubblicato in Amul, Export, India, Strategie di Impresa

Cosa pensa l’India sulla fine delle quote latte UE

La fine delle quote latte nella UE comporterà una maggiore offerta sul mercato mondiale e di conseguenza una diminuzione dell’export indiano. Secondo il responsabile della Mother Dairy, azienda basata a Nuova Delhi, senza le costrizioni produttive in vigore da 30

Taggato con: , , , ,
Pubblicato in Allevamento, Amul, Export, India, UE

Mais e Soia n°1/2015: dinamica del mercato mondiale

Il Dipartimento per l’Agricoltura Statunitense, nel rapporto WASDE di Gennaio 2015, prevede per la stagione 2014/15 una produzione di Mais di 988 Mio t, in diminuzione rispetto alle stime di Dicembre 2014, con un calo della resa dei terreni negli

Taggato con:
Pubblicato in Brasile, India, Mais, Soia, USA

L’India è una opportunità o un modello?

L’India, col 17% della produzione globale, è il primo produttore mondiale di latte ed uno dei mercati con la maggiore crescita della domanda, il cui valore è stimato in circa 70 miliardi di Dollari USA, valore che dovrebbe raddoppiare nei

Taggato con: , , , , ,
Pubblicato in India, Latte, Strategie di Impresa

Olio di palma: volatilità del mercato

Fra gli oli alimentari, quello di palma è il più utilizzato a livello mondiale. Oggetto delle maggiori transazioni commerciali, ha un prezzo inferiore a quello degli altri oli ed entra nella gran parte degli acquisti effettuati dai paesi emergenti, compresi

Pubblicato in Grassi vegetali, India, Indonesia, Malesia, Olio di palma